venerdì 12 febbraio 2010

CORSO BASE IN PRODUZIONE AUDIO DIGITALE - Capitolo 3 - I microfoni (parte prima)

PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO, CARATTERISTICHE E DIFFERENZE

Il microfono è definito come un apparato in grado di trasformare una qualsiasi onda di pressione in segnale elettrico; per questo motivo si dice che il microfono è un trasduttore fonoelettrico.
Esistono differenti tipologie di microfoni, distinguidili in base a tre differenti criteri di classificazione:
  • direzionalità,
  • alimentazione elettrica,
  • principio di funzionamento.
Nell'ambito della direzionalità è possibile fare un'ulteriore distinzione tra microfoni a pressione (o omnidirezionali) e microfoni a gradiente di pressione (o direzionali).
I microfoni a pressione sono caratterizzati da una capsula completamente chiusa nella quale una sola faccia del diaframma mobile è esposta all'onda di pressione; quelli a gradiente di pressione, dotati di opportuni fori sulla capsula, hanno entrambe le facce del diaframma mobile esposte all'onda sonora e sfruttano il gradiente di sollecitazione che si viene a formare sulle due superfici. La loro maggiore o minore direzionalità sarà quindi determinata dalla posizione e dimensione dei fori sulla capsula.

microfono a pressione
microfono a pressione

microfono a gradiente di pressione
microfono a gradiente di pressione


E' possibile valutare la direzionalità di un microfono tramite il relativo diagramma polare, un diagramma nominale costruito sulla risposta alla frequenza di 1000 Hz; è facile intuire che ogni microfono possiede infiniti diagrammi polari che variano al variare della frequenza.
In sostanza un diagramma polare è un grafico che associa il livello del segnale in uscita dal microfono (misurato in millivolt o dB) alla posizione della sorgente sonora rispetto al microfono (misurata in gradi).

FIGURE POLARI: DIREZIONALITA' CRESCENTE

Figura Polare Omnidirezionale
(nessun angolo cieco di ripresa)
Figura Polare Cardioide
(angolo cieco di ripresa 180°)
Figura Polare Supercardioide
(angolo cieco di ripresa 125°)
Figura Polare Ipercardioide
(angolo cieco di ripresa 110°)
Figura Polare Bidirezionale
(angolo cieco di ripresa 90°)