sabato 29 settembre 2012

Sony Mac Bridge - Accedi al tuo Xperia dal mac


Sony Bridge per Mac versione 3.0

In questi giorni ho cambiato il cellulare; ho messo in pensione il fido (e odiato) Milestone per passare ad un più giovane Xperia U della Sony.

Tralascio tutte le varie chiacchiere su tipo di smartphone, prestazioni, caratteristiche e quant'altro; la rete è piena di recensioni scritte e video, basta cercare un po'.

Quello che invece ha generato questo post è un probelma che mi si è immediatamente presentato nel momento in cui ho collegato il cellulare al mio macbook e ho cercato di fare un bel trasferimento di dati.
Generalmente uno si aspetta che, una volta collegato lo smartphone al computer, compaia da qualche parte un disco usb che altri non è se non la memoria interna del
telefono con tutte le sue cartelle e i suoi file. D'altronde, stiamo parlando di una tecnologia semplicissima e ormai assodata e, se aggiungiamo il fatto che sia OS X che Android hanno una base comune chiamata Linux, siamo perfettamente giustificati se pensiamo che i due dialoghino senza problemi.

In realtà ciò non succede assolutamente. Il telefono riconosce che c'è una connessione via cavo, ma sul mac non c'è traccia di periferiche, dischi rimovibili o penne usb. Purtroppo non mi è dato di sapere chi, fra Apple e Sony, mette i bastoni tra le ruote di questa comunicazione.

Mi sono sentito abbastanza perso, relegato nell'impossibilità di gestire i file sullo smartphone nuovo di pacca. Mi sono immediatamente lanciato su internet in una ricerca della possibile soluzione, la qual cosa è durata esattamente due decimi di secondo: esiste un software Sony che si occupa proprio di fare da ponte di comunicazione tra i due dispositivi/sistemi operativi; il software si chiama appunto Sony Mac Bridge.

Sulla pagina del software si legge:
"Con Sony Bridge per Mac è possibile aggiornare il software del telefono Android, trasferire foto, musica, video e podcast tra il telefono e iTunes, iPhoto o una cartella personalizzata sul tuo Mac. File separati possono essere trasferiti tra il telefono e Mac tramite "drag and drop" in un browser di file. È inoltre possibile eseguire il backup e ripristinare il contenuto del telefono (disponibilità a seconda del modello di telefono)."

Dovete solo scaricarlo, spacchettarlo e copiarlo nella cartella Applicazioni del vostro mac. Il software si avvia ad ogni connessione del cellulare e adatta la lingua a quella del sistema sul quale è installato.